Applicazione del comunismo e relazioni tra comunità nazionali ed internazionali”

                      Maurizio Neri Uno dei punti deboli (o meglio assenti) dell’analisi marxiana è l’aver prospettato il comunismo come un semplice rovesciamento economico dei rapporti di produzione capitalistici. Da tale rovesciamento sarebbe scaturita da sé una società di liberi produttori cooperanti liberati dallo sfruttamento e dalle stesse strutture [...]

Teoria e critica

Comunismo e comunità

  di Costanzo Preve   Possiamo ancora mantenere il termine “comunismo”, al di là del fatto che questo termine è stato abbondantemente “usurato” ...

JEAN-JACQUES ROUSSEAU E LA FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA : UN PROBLEMA CRITICO APERTO.

 di Renato Pallavidini   Nel corso di una delle sue brillanti lezioni su Fichte –nel 1977-, Francesco Moiso, che mi fu indimenticato ...

L’eredità intellettuale di Louis Althusser (1918-1990) e le contraddizioni teoriche e politiche dell’althus

Costanzo Preve 1. L'insegnamento di Louis Althusser è stato un fenomeno culturale molto importante negli anni Sessanta e Settanta. Oggi è ...

Utopia e Libertà

  Utopia e libertà Un percorso dal pensiero utopico europeo moderno attraverso la filosofia classica tedesca fino ad un marxismo radicalmente rinnovato. ...

Sulla rivoluzione

 di Costanzo Preve - 24/04/2012   1. Cesare Allara ha messo in rete l’8 aprile 2012 un corposo intervento sulla rivoluzione. Benché ...

L’estetica di Lukács fra arte e vita. Considerazioni storiche, politiche e filosofiche

di Costanzo Preve («Filosofia ed estetica», XIV, nn. 1-4, Gennaio-Dicembre 2007) Georg Lukács (o se si vuole in ungherese Lukács György, con ...

Europa, chi?

Pubblichiamo qui un saggio di Piero Pagliani, presentato brevemente da Bruno Amoroso. Un'analisi documentata e aggiornata su crisi sistemica e ...

Considerazioni filosofiche ulteriori. Premesse e ricadute della filosofia del Sessantotto.

  di Costanzo Preve 1. Esiste una filosofia del Sessantotto? E se sì, quale? La raccolta di saggi sul 1968 curata da Diego ...

Il “purgatorio”- socialismo e il costo-lavoro

 Riceviamo e pubblichiamo l'Ottavo capitolo del Libro in uscita "Leggi Economiche Universali e Comunismo" Autori Roberto Sidoli, Massimo Leoni e Daniele Burgio. ...

Debito di stato e classi sociali: il caso greco

Dante Lepore Forse il miglior modo di trovare come il debito affetta la nazione sarebbe quello di considerare il popolo in generale, come diviso in due classi, una di gente industriosa, e l’altra di oziosi; di riflettere, che ogni aumento di debiti produce da se stesso un aumento nel numero degli oziosi; ed ognuno converrà [...]

Undici tesi ispirate dalla situazione greca

di Alain Badiou   È più urgente che mai internazionalizzare la causa del popolo greco. Soltanto la cancellazione totale del debito assesterà un “attacco ideologico” all’attuale sistema europeo   1. Il “no” di massa del popolo greco non significa un rifiuto dell’Europa. Significa un rifiuto dell’Europa dei banchieri, del debito infinito e del capitalismo globalizzato. [...]

Lati nascosti imperiali e subimperiali

 Proprio quando occorrerebbe aiutare gli USA a deimperializzarsi senza collassi verticali, vanno ovunque al governo i bauscia, i fascisti e altri disastri [Piotr] di Piotr   Il lato nascosto di Bausciolandia Il 40% al PD di Matteo Renzi mi ha abbastanza sorpreso ma non sconcertato. Tuttavia conta anche il sempre più forte calo dell’affluenza alle [...]

GLI SCHIAVI DEL BURKINA FASO

Un reportage fotografico in forma di appello al Tribunale dei Diritti dell’Uomo contro il governo del Burkina Faso per violazione della dignità e della bellezza di uomini, donne e bambini…   Gli schiavi del Burkina Faso sono centinaia di persone che lavorano ai limiti della sopravvivenza nella cava di pietre di Ouagadougou, capitale del Burkina [...]

Wagner e il velo di Maya del capitalismo occidentale

  Attraverso l’opera di Wagner, un’analisi sorprendente sulle origini della crisi sistemica, delle ideologie e delle teorie in gioco. Il mito come mezzo di comprensione della Civiltà e delle sue contraddizioni. Dal Valhalla di Wagner all’Overlook Hotel di Kubrik, dalla coscienza infelice borghese alla presa del Palazzo d’Inverno, dalla tragedia di Tristano e Isotta alle [...]

Gli Slogan per le elezioni europee

 di Eugenio Orso Per anni abbiamo sentito ripetere, dai media e dai politici di sistema, “ce lo chiede l’Europa”, intendendo che lo vuole l’unione. Una sorta di “deus le vult”, dove il dio che fu dei crociati è stato sostituito da un organismo sopranazionale, in rappresentanza degli interessi della classe dominante neocapitalistica. Che cosa ha [...]

Il lato cattivo della storia

Emilio Quadrelli A partire da “La città e le ombre. Crimini, criminali, cittadini” (Feltrinelli, 2003), scritto con Alessandro Dal Lago, Emilio Quadrelli riflette sul lato cattivo della globalizzazione e su un mercato globale che, ancor prima che le merci, “produce produttori” e condizioni di lavoro marginalizzanti. Qui si genera il mondo delle ombre: masse senza volto [...]

Grecia. Dall’assurdo al tragico

  Stathis Kouvelakis  Chiunque stia vivendo, o anche solo seguendo, gli sviluppi in Grecia sa fin troppo bene il significato di espressioni: come “momenti critici”, “clima di stress”, “drammatico capovolgimento”, e “premendo sui limiti”. Con gli sviluppi da lunedì ad oggi, qualche nuovo vocabolo andrà aggiunto alla lista: l’”assurdo”. La parola può sembrare strana, o [...]