Teoria e critica

Comunismo e comunità

  di Costanzo Preve   Possiamo ancora mantenere il termine “comunismo”, al di là del fatto che questo termine è stato abbondantemente “usurato” ...

JEAN-JACQUES ROUSSEAU E LA FILOSOFIA CLASSICA TEDESCA : UN PROBLEMA CRITICO APERTO.

 di Renato Pallavidini   Nel corso di una delle sue brillanti lezioni su Fichte –nel 1977-, Francesco Moiso, che mi fu indimenticato ...

L’eredità intellettuale di Louis Althusser (1918-1990) e le contraddizioni teoriche e politiche dell’althus

Costanzo Preve 1. L'insegnamento di Louis Althusser è stato un fenomeno culturale molto importante negli anni Sessanta e Settanta. Oggi è ...

Utopia e Libertà

  Utopia e libertà Un percorso dal pensiero utopico europeo moderno attraverso la filosofia classica tedesca fino ad un marxismo radicalmente rinnovato. ...

Sulla rivoluzione

 di Costanzo Preve - 24/04/2012   1. Cesare Allara ha messo in rete l’8 aprile 2012 un corposo intervento sulla rivoluzione. Benché ...

L’estetica di Lukács fra arte e vita. Considerazioni storiche, politiche e filosofiche

di Costanzo Preve («Filosofia ed estetica», XIV, nn. 1-4, Gennaio-Dicembre 2007) Georg Lukács (o se si vuole in ungherese Lukács György, con ...

Europa, chi?

Pubblichiamo qui un saggio di Piero Pagliani, presentato brevemente da Bruno Amoroso. Un'analisi documentata e aggiornata su crisi sistemica e ...

Considerazioni filosofiche ulteriori. Premesse e ricadute della filosofia del Sessantotto.

  di Costanzo Preve 1. Esiste una filosofia del Sessantotto? E se sì, quale? La raccolta di saggi sul 1968 curata da Diego ...

Il “purgatorio”- socialismo e il costo-lavoro

 Riceviamo e pubblichiamo l'Ottavo capitolo del Libro in uscita "Leggi Economiche Universali e Comunismo" Autori Roberto Sidoli, Massimo Leoni e Daniele Burgio. ...

Augusto Graziani, l’uomo che ha davvero capito la moneta

    di Steve Keen Cos’è la moneta e come viene creata? Queste dovrebbero essere due delle domande più semplici a cui rispondere in economia; dopo tutto, la moneta è l’unica cosa che tutti noi usiamo in un’economia; ma davvero sappiamo di cosa si tratta, e da dove viene? Purtroppo conosciamo la moneta allo stesso [...]

Elezioni politiche spagnole 20 Dicembre 2015: quali prospettive dalla caduta del bipartitismo?

Lorenzo Dorato Domenica 20 Dicembre si sono tenute le elezioni politiche nazionali in Spagna. Il risultato vede un sostanziale equilibrio di forze il cui esito in termini di formazione di un possibile governo rimane ancora molto incerto. Al Partido Popular è andato il 28,7% dei consensi, al Partido Socialista Obrero il 22%, a Podemos il [...]

Lati nascosti imperiali e subimperiali

 Proprio quando occorrerebbe aiutare gli USA a deimperializzarsi senza collassi verticali, vanno ovunque al governo i bauscia, i fascisti e altri disastri [Piotr] di Piotr   Il lato nascosto di Bausciolandia Il 40% al PD di Matteo Renzi mi ha abbastanza sorpreso ma non sconcertato. Tuttavia conta anche il sempre più forte calo dell’affluenza alle [...]

Antonio Gramsci e la concezione del partito comunista

  di Andrea Catone Questo 95° anniversario della fondazione del Pcdi a Livorno cade in un momento particolare, in cui i comunisti in Italia si cimentano nuovamente con l’impresa “grande e terribile” di ricostruire in Italia un partito comunista “degno di questo nome”. Impresa grande e terribile perché i comunisti, che hanno contribuito in modo [...]

Wagner e il velo di Maya del capitalismo occidentale

  Attraverso l’opera di Wagner, un’analisi sorprendente sulle origini della crisi sistemica, delle ideologie e delle teorie in gioco. Il mito come mezzo di comprensione della Civiltà e delle sue contraddizioni. Dal Valhalla di Wagner all’Overlook Hotel di Kubrik, dalla coscienza infelice borghese alla presa del Palazzo d’Inverno, dalla tragedia di Tristano e Isotta alle [...]

Siria: formazioni e schieramenti in campo

  Comitato del Martire Ghassan Kanafani   Il perché di questo approfondimento Partiamo da un concetto: a rendere finora intrattabile la “guerra alla Siria” è stata, principalmente, la quantità di soggetti armati, sia formali che informali, coinvolti nella destabilizzazione della Repubblica Araba Siriana, a cui va sommata la variabilità dei loro rapporti reciproci e, non [...]

“Suburra”: dal laboratorio Roma una teoria del potere.

  Roberto Donini   Non entrerò nel merito narrativo di “Suburra”, soprattutto per non svelare l’intreccio a coloro che non hanno visto il film. Non ho letto il libro e non posso esprimere giudizi sulla “riduzione”; infine ritengo che il significato, il messaggio (o morale) superi l’opera. Derogo quindi dal principio “estetico, a cui aderisco, [...]

Il ruolo della Russia e la bancarotta dei rossobruni

  Stefano Zecchinelli Il presidente russo, Vladimir Putin, ha criticato l’operato di Lenin, leader bolscevico ed architetto della Rivoluzione russa. A detta di Putin le teorie leniniste sull’autodeterminazione dei popoli sarebbero  una ‘’bomba atomica’’, la vera causa della distruzione dell’Urss. La posizione di Putin è impegnativa e non può essere liquidata con poche battute.   [...]