Politica interna

Brevi note sulla manifestazione FIOM

mar 10th, 2012 | Di | Categoria: Politica interna

di Antonio Catalano Sono andato in piazza in qualità di osservatore. Manifestava la Fiom. Per più di due ore in via Cavour ho visto sfilare la manifestazione, dalla testa alla coda: questo vuol dire – chi ha un po’ di esperienza di queste cose lo sa – che c’era tanta, tanta gente. Dare i numeri [...]



Ennesima sconfitta

feb 3rd, 2012 | Di | Categoria: Politica interna

di Riccardo Di Vito Chi perde, stavolta, è la Giustizia. A Montecitorio è stato approvato un emendamento proposto da Gianluca Pini, della Lega Nord, che introduce la responsabilità civile dei magistrati. Letta così potrebbe non chiarire subito la gravità dell’atto, quindi è bene specificare il concetto: se un giudice sbaglia, deve pagare di persona. Il [...]



Cultura politica. Quattro temi fondamentali di discussione.

dic 25th, 2011 | Di | Categoria: Politica interna

di Costanzo Preve Discutere di temi strategici di cultura politica è diventato difficile in Italia. Le ragioni sono molte, e sopra ogni altra ci sta la corruzione parallela-convergente (del resto, fu Aldo Moro a parlare di “convergenze parallele”) sia del bestione metamorfico PCI-PDS-DS-PD sia del suo contraltare antitetico-polare, l’operaismo ribellistico diventato anarchismo altermondialistico di moda [...]



BERLUSCONEIDE Considerazioni storiche e politiche dopo la caduta di Berlusconi.

nov 21st, 2011 | Di | Categoria: Politica interna

di Costanzo Preve Torino, novembre 2011 1. Una premessa. Scrivo queste considerazioni su esplicito invito di amici, francesi e greci, interessati ad avere una mia analisi strutturale, e non solo pettegola o episodica, sulla caduta di Berlusconi. Caduta certo non ancora formalizzata, ma io credo irreversibile. Ed irreversibile non certamente perchè causata da tre fattori [...]



Il dilemma di Faust Riflessioni italiane su comunismo e capitalismo oggi

nov 4th, 2011 | Di | Categoria: Politica interna

di Costanzo Preve 1. Iniziamo con un paradosso. Credo fermamente che oggi, in Italia, la prima cosa che deve fare un comunista (nel senso di Marx) è quella di non fondare, di non aderire o votare un partito comunista. Dal momento che la cosa può sembrare irritante, è necessario argomentarla brevemente e concisamente. 2. Alla [...]



Riflessioni strategiche sul movimento degli “Indignati”

ott 25th, 2011 | Di | Categoria: Politica interna

di Costanzo Preve 1. Il giorno dopo gli scontri del 15 ottobre 2011 a Roma tutti i giornali mettono in scena la formula P + I = RM, e cioè Pacifisti + Incappucciati = Rito Mediatico. Ci sono i “buoni”, le cui “ragioni” sono riconosciute perfino dal capo banchiere Draghi (si è tornati al pope [...]



Ricostruire il Partito Comunista?

ago 26th, 2011 | Di | Categoria: Politica interna

di Costanzo Preve Ho iniziato a scrivere questo modesto testo politico senza pretese il giorno di ferragosto 2011, dopo aver letto alcuni commenti sulla doppia stangata chiamata eufemisticamente “manovra”, e dopo aver letto alcuni testi interessanti, come ad esempio AAVV, Ricostruire il partito comunista, Max XXI – AAVV, Il ruggito del dragone, Ed. Aurora – [...]



Ascesa e declino del berlusconismo. Alcune note per la comprensione di un fenomeno storico politico e culturale

mag 20th, 2011 | Di | Categoria: Politica interna

di Lorenzo Dorato Nel recente e sostanzialmente condivisibile articolo di Piero Pagliani “Ei fu” vi sono, tra gli altri, due punti, piuttosto importanti, che mi piacerebbe approfondire. Il primo concerne la spiegazione (per la verità solo accennata nell’articolo) dell’appoggio elettorale a Berlusconi da parte degli italiani sulla base della tendenziale difesa di pur imprecisi e [...]



Nord Africa, Europa e immigrazione

apr 16th, 2011 | Di | Categoria: Politica interna

di Franco Romanò (Dal CORRIERE DELLA SERA  del 3 aprile) “ La Tunisia ha fatto fronte all’afflusso di oltre 150 mila profughi in arrivo dalla Libia, accolti malgrado la difficile situazione del Paese”. Sottinteso: perché non può farlo anche l’Italia?” Già, una domanda bruciante che merita di essere presa sul serio  dopo più di una [...]



Lettera agli interventisti umanitari

apr 9th, 2011 | Di | Categoria: Politica interna

di Stefano D’Andrea Coloro che non sono interessati alla lettera guardino comunque il video linkato, relativo alle torture inflitte dai ribelli ai soldati libici Spregevoli interventisti umanitari, capirei se voi foste favorevoli a costituire una brigata di volontari e a partire per la cirenaica al fine di combattere accanto ai ribelli libici. Vi considererei degli stupidi ma capirei. [...]