Articoli con tags ‘ nazionalismo ’

LIBERTÀ, DEMOCRAZIA E SOVRANITÀ

mag 6th, 2019 | Di | Categoria: Primo Piano

«Le due sole categorie di persone con cui non desidero più confrontarmi sono queste: coloro che dicono che tutto è relativo, e non esiste un bene politico, e coloro che affermano che la libertà è un lusso per borghesi e piccolo-borghesi».        Costanzo Preve  1. La democrazia oggi. Non c’è nessuna democrazia. Il trucco c’è, [...]



L’impatto dell’euro sulle economie nazionali*

mar 10th, 2014 | Di | Categoria: Politica interna

    di Spartaco A. Puttini Innanzitutto, ai fini della questione che dobbiamo affrontare, sono indispensabili alcune premesse. Nonostante nel linguaggio comune Unione europea ed Europa vengano utilizzati come sinonimi, in realtà l’Unione europea non è l’Europa, ma una sua parte e l’Eurozona non è che una parte della Ue. Mentre per quanto riguarda la costruzione [...]



Sovranità e Nazione

lug 22nd, 2013 | Di | Categoria: Contributi

di Jacques Sapir Aspettando il 14 luglio, a proposito di un articolo di Frédéric Lordon. Frédéric Lordon ha appena pubblicato un articolo importante (1) – Ce que l’extrême droite ne nous prendra pas – in cui affronta la questione essenziale della sovranità ma anche quella altrettanto essenziale della Nazione. Vediamo subito quale sia il nocciolo [...]



La seconda morte della patria

dic 8th, 2011 | Di | Categoria: Contributi

di Stefano D’Andrea   Durante gli anni del fascismo, lo Stato italiano, unificato da pochi decenni con la violenza bellica, forgiò con le leggi la nazione e sviluppò un potente e violento nazionalismo. Il nazionalismo e l’alleanza scellerata con la Germania, non certo il semplice tradimento dell’8 settembre 1943, condussero alla (prima) morte della patria. I comunisti, e [...]



Scrittori del fantastico, inquisitori e bufale politiche

lug 16th, 2010 | Di | Categoria: Contributi

di Eugenio Orso La questione più importante potrebbe ben essere, oggi, il licenziamento da parte della Fiat nello stabilimento di Melfi, a Potenza, di lavoratori sindacalizzati e di rappresentanti sindacali della Fiom, ormai il solo sindacato che difende sul campo dalle vessazioni criminali degli agenti di un capitalismo finanziarizzato, onnipotente e mutante un milione e [...]