Articoli con tags ‘ Jacques Camatte - ’

Merci++ Ovvero i feticci non sono più quelli di una volta

ago 7th, 2023 | Di | Categoria: Capitale e lavoro

  Merci++ Ovvero i feticci non sono più quelli di una volta di Stefano Borselli   Quasi un anno fa, Il Covile № 646, pubblicai un te­sto sulla questione del feticismo delle merci inti­tolato «Marx e gli stalloni dello storpio» nel quale, tra l’altro, mi confrontavo criticamente con un brillante articolo sul tema di Daniele Vazquez (vedi in rete: L’anatra di Vaucanson, [...]



Marx e la Gemeinwesen

gen 4th, 2023 | Di | Categoria: Cultura e società

Grundrisse, Prefazione a Urtext di Jacques Camatte È nel Frammento del testo originario (Ur­text, 1858) e nei Grundrisse, opere in­compiute o abbozzi di Marx, che si tro­vano piú possibili, che il sistema è aperto.1 È un momento di legame essen­ziale con le opere dette «filosofi­che», giovanili. Non che Marx abbia successi­va­mente abbandonato ogni con­tatto con la filosofia, tut­t’altro. Il [...]



Chi ha paura di Jacques Camatte?

mar 12th, 2021 | Di | Categoria: Contributi

Chi ha paura di Jacques Camatte? di Federico Corriente Il lettore potrà rendersi conto che l’invar­ianza dichiarata-proclamata al­l’i­ni­zio, quella della teoria del proleta­riato, è già inclusa in un’altra assai piú vasta: la ricer­ca di una comunità umana, il cui com­plemento è la messa in risalto della di­struzione delle antiche comunità e l’ad­domesticamento degli uomini e [...]



Nutrire la comunità. Dialogo con Fritjof Capra

set 7th, 2020 | Di | Categoria: Cultura e società

Nutrire la comunità. Dialogo con Fritjof Capra   DI MARCO DOTTI «La nostra idea fissa della crescita economica e il sistema di valori ad essa sotteso hanno creato un ambiente fisico e mentale in cui la vita è diventata estremamente malsana». Eppure, prosegue Fritjof Capra, nemmeno l’idea opposta, quella di decrescita sembra in grado di accompagnarci verso [...]